16 differenze tra WhatsApp e telegram

WhatsApp, che conta 1,2 miliardi di utenti, è nato nel 2009, dall’ucraino Jan Kuom e dall’americano Brian Acton. Nel 2014, Facebook ha acquistato l’applicazione per 22 miliardi di dollari. Telegram è stato sviluppato nel 2014 dai fratelli russi Nikolai e Pavel Durov ed è diventato noto come applicazione sicura e privata. Dal suo lancio offre una crittografia end-to-end per proteggere i messaggi che vengono scambiati in questo modo e, quindi, evitare un attacco Man in the Middle, come viene chiamato quando c’è un intervento terzo nella comunicazione tra il mittente e il destinatario. Successivamente, WhatsApp ha seguito i passaggi di questa app e incorporato anch’esso la crittografia.

Telegram ha 180 milioni di utenti ed è l’app preferita da molti esperti di cybersecurity,politici e celebrità. In effetti è il servizio di messaggistica più utilizzato per le comunicazioni aziendali e tra i funzionari, in particolare per alcune funzionalità che favoriscono la tutela della privacy

Leggi tutto16 differenze tra WhatsApp e telegram

Confronto tra i vari protocolli VPN

Anche se sta diventando sempre più chiaro che la maggior parte delle tecnologie di crittografia dei VPN è certificata dalla  National Institute of Standards and Technology, le nuove rivelazioni di Edward Snowden mostrano che l’NSA ha lavorato anni per decifrare e bloccare queste tecnologie, è questo è incredibile. Questo ha fatto sorgere una domanda: “Queste tecnologie VPN sono realmente sicure?” Per trovare una risposta, abbiamo deciso di scrivere questo articolo. 

Leggi tuttoConfronto tra i vari protocolli VPN

Vai alla barra degli strumenti